Cagliari: la destinazione che non ti aspetti

L’estate è alle porte e stai scegliendo la meta delle tue vacanze? Se cerchi una località che possa soddisfare la tua voglia di relax, offrendoti al contempo delle attrattive storiche, culturali e di divertimento, allora Cagliari è la risposta. Si tratta di una città che nel corso di anni recenti ha conosciuto un crescente successo, pur rimanendo relativamente lontana dai circuiti turistici classici della Sardegna. Ciò consente a coloro che vogliono visitare il capoluogo e i suoi dintorni di poterlo fare in relativa tranquillità, senza dover fare i conti con le resse che, soprattutto durante l’alta stagione, affollano alcune zone sarde. Cagliari saprà stupirti con il suo mix di tradizione e originalità: un preludio perfetto per delle vacanze davvero memorabili.

Come muoversi a Cagliari

In virtù della crescente modernizzazione che ha prodotto di fatto un aumento dell’attrattiva della città, anche la mobilità di Cagliari si è adeguata, soprattutto nell’ottica di offrire a locali e turisti una delle offerte più sostenibili di tutt’Italia. Ecco perché, per quanti scelgono di arrivare in Sardegna in aereo, senza prendere a noleggio un’autovettura è comunque possibile visitare ciò che la zona ha da offrire sfruttando i mezzi pubblici. Per chi invece preferisce i taxi, le corse sono aumentate ed offrono un servizio di 24 ore su 24, con tariffe prestabilite tra le principali destinazioni, come ad esempio tra il centro della città e l’aeroporto oppure verso la località di Poretto.

Il fascino di una terra millenaria con un feeling moderno

La storia di Cagliari si snoda attraverso i suoi quartieri storici, il più antico dei quali si chiama Castello. Qui è possibile visitare le famose Torre dell’Elefante e Torre di San Pancrazio: salendo su una delle due ti sarà possibile godere di un panorama spettacolare che abbraccia l’intera città.

cagliari

Sempre in località Castello potrai vedere la Cattedrale di Santa Maria e il Bastione di San Remy. Quest’ultimo ospita una terrazza che durante il giorno vede la presenza di tanti mercatini locali, mentre di sera diventa il fulcro del divertimento cittadino. Questo è il riassunto di quel che Cagliari saprà trasmetterti: un originale connubio di modernità e storia, in un contesto unico al mondo. Il quartiere di Marina, il luogo più autentico della città, sorge su un antico borgo di pescatori, che tutt’oggi ci ricorda il crocevia di culture che si sono intersecate nei secoli per queste stradine. Il legame con il mare e con le tante vite che qui si sono incrociate ti apparirà chiaro durante una visita alle botteghe e agli esercizi d’ispirazione etnica, che si fonde alla perfezione con la tradizione culinaria locale.

Immersione profonda in mare e natura

Per goderti un po’ di mare potrai recarti alla spiaggia di Poretto, di gran lunga la favorita dei locali: qui potrai trovare tanti chiringuiti per goderti una pausa all’ombra, sorseggiando un cocktail ed ammirando le acque cristalline e la sabbia bianca. Altre opzioni preferite per chi soggiorna a Cagliari sono Costa Rei, nota per i panorami che nulla hanno da invidiare a quelli caraibici e Villasimius, altra splendida località di mare, ma anche punto di riferimento per il divertimento marittimo.

Infine, se vuoi immergerti completamente nella natura che circonda il capoluogo sardo, il parco Molentargius ospita i famosi fenicotteri rosa: uno spettacolo davvero incredibile, che ti offrirà occasioni per scattare fotografie uniche. In alternativa, se ami il trekking, potrai recarti al Monte Urpinu, dove sono molte le opportunità per passeggiate non troppo difficili, il tutto in cima ad un’altura che ti consentirà di vedere Cagliari dall’alto, circondata dallo splendido panorama che la abbraccia.

Vacanze a Cagliari: ecco dove andare
0.0Punteggio totale
Voti lettori: (0 Voti)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.