La banana nasce dalla pianta del banano che appartiene alla famiglia delle Musaceae. La sua forma è allungata e si sviluppa in una serie di grappoli, la classica forma a “caschetto”, che possono pesare fino a 50 kg.
La banana è uno dei frutti più benefici al mondo: combatte il colesterolo, abbassa la pressione, regolarizza l’intestino e aiuta l’umore. Ecco tutte le sue proprietà!
Dal punto di vista nutrizionale sono una buona fonte di potassio, di magnesio e di vitamina B6. Il nostro organismo sfrutta queste sostanze per mantenersi in salute.
Non tutti sanno che le banane sono anche ricche di antiossidanti, che aiutano a proteggere il nostro organismo dall’azione dei radicali liberi. Le banane rafforzano il sistema nervoso, aiutano nella perdita di peso e contribuiscono alla produzione dei globuli bianchi grazie al loro contributo di vitamina B6.

La banana, frutto tra i più consumati al mondo!

Sono tra i frutti più consumati nel mondo. Sono belle da vedere, hanno la forma del sorriso e sono pratiche da portare in giro. In pratica il frutto perfetto. Come se non bastasse mangiarne una o due al giorno ci aiuta a purificarci, a mantenere occhi e pelle in salute e a sentirci meno gonfi.

La banana contiene 450 mg di potassio, 30 grammi di carboidrati, 3 grammi di fibre, 19 grammi di zuccheri e 1 grammo di proteine. Scegliamo il più possibile banane del commercio equo e solidale.

Ecco i maggiori benefici per la salute delle banane.

Regolarizzano l’intestino:

Essendo ricche di fibre e di sali minerali, questi frutti aiutano a regolarizzare l’intestino. In caso di diarrea o di nausea sono infatti particolarmente consigliate.

Abbassano la pressione e proteggono il cuore:

Le banane sono ricche in potassio e povere in sodio ed è per questo che contribuiscono ad abbassare la pressione. Proteggono dunque dal rischio di infarto.

Diminuiscono il rischio di anemia:

Il ferro è essenziale per mantenere stabili i livelli d’energia del corpo e le banane ne contengono moltissimo. E’ proprio grazie a questo nutriente che riescono a combattere l’anemia.

Combattono la ritenzione idrica:

Favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso e combattono la sensazione di gonfiore grazie al potassio che aiuta l’organismo a bilanciare i liquidi presenti nel nostro corpo contrastando l’azione del sodio. Basta mangiarne due al giorno prima dei pasti per ridurre il gonfiore addominale in 60 giorni.

Bruciano i grassi:

Le banane contengono 12 mg di colina, una sostanza organica che accelera il processo di lipolisi, che degrada i lipidi presenti nel corpo. Riesce dunque a bruciare i grassi se associato a semi di soia, tacchino, fegato di vitello e tuorlo d’uovo.

Migliorano l’umore:

Le banane contengono vitamina B9 ed acido folico, due sostanze che aiutano la serotonina, l’ormone del buonumore, a raggiungere più velocemente il cervello. È proprio per questo che mangiarle migliora istantaneamente il proprio umore.

Riducono lo stress:

le banane contengono anche il triptofano, un amminoacido capace di “curare” l’ansia e di ridurre l’insonnia. Il frutto, inoltre, favorisce il rilascio di norepinefrina o noreadrenalina, il neurotrasmettitore che regola la risposta allo stress.

Ricaricano le energie:

Al termine di un duro allenamento in palestra, mangiare una banana è l’ideale per ricaricarsi. Grazie al potassio, i muscoli riacquistano energia e possono rimettersi di nuovo in moto.

Aiutano stomaco e intestino:

La banana è consigliata anche per regolare la funzionalità dell’intestino, soprattutto per chi soffre di stitichezza. La pectina infatti, aiuta la digestione e stimola il tratto intestinale troppo lento. Inoltre aiutano a prevenire l’ulcera gastrica e proteggono la mucosa intestinale.

Post correlati