Sette isole, sette mondi diversi, L’acqua blu di Filicudi, la selvaggia Alicudi sono un “rifugio antistress” dall’ambiente incontaminato.
Stromboli, il faro del Mediterraneo,che ti accoglie da lontano anche di notte con la bocca che sputa fuoco insieme a Vulcano e la sua spiaggia nera più aspre e selvagge, attirano un turismo un po’ bohémien.
la sabbia bianca di Lipari, l’isola maggiore e più abitata, sede del Comune da cui dipendono tutte le altre isole (esclusa Salina), offre, a chi ha esigenze di comfort e di ampi spazi, tutti i servizi, compresi un ospedale attrezzato e un porto riparato.

IL GIOIELLO PANAREA

panarea

Panarea, tra le isole delle Eolie è una delle prime ad essere stata abitata ed anche una delle più antiche dal punto di vista geologico. Spiaggetta a Panarea nell’altipiano del Milazzese è stato rinvenuto il più antico insediamento del neolitico medio (3750-3500 a.C.). Nonostante sia la più piccola delle Eolie (3,4 chilometri quadrati) è la più densamente popolata con 320 abitanti stanziali.
L’isola è suddivisa in tre contrade: S. Pietro, Iditella e Drautto.
S. Pietro, dove è situato il porto, è anche il centro nevralgico di Panarea, è presente la quasi totalità degli alberghi e dei ristoranti come anche boutiques e negozi di artigianato. A S.Pietro si svolge anche la vita notturna dell’isola, talmente intensa che viene vissuta, dalla mezzanotte al mattino, anche da una discreta aliquota di vacanzieri provenienti dalle altre isole dell’arcipelago.
A Panarea è possibile fare snorkeling, diving e immersioni, trekking sul cratere e organizzare escursioni giornaliere verso le altre isole Eolie.

PANAREA PARADISO DELLE ISOLE EOLIE

vista di panarea

La piccola isola di Panarea è il luogo ideale per godere a pieno della bellezza della costiera che si presenta frastagliata, ricca di insenature e scorci suggestivi. E’ il luogo ideale sia per coloro che amano rilassarsi in un vero angolo di paradiso, sia per tutti gli appassionati di snorkeling ed immersioni. Le spiagge raggiungibili a piedi dal centro abitato sono situate tutte sul versante orientale e meridionale dell’isola, la restante parte dell’isola si presenta scoscesa e quasi totalmente inaccessibile. Le altre spiagge presenti sono situate nei vicini isolotti di Basiluzzo e Lisca Bianca, facilmente raggiungibili dal porto per mezzo delle numerose imbarcazioni che, con una modesta cifra, vi accompagneranno alla spiaggia prescelta per poi riprendervi dopo qualche ora.
Svegliarsi con il profumo del mare, esplorare i vicoli antichi e le casette bianche, scoprire l’intensa vita notturna e ammirare paesaggi di suggestivo splendore, mare azzurro e spiaggette nascoste. Benvenuti a Panarea, una delle prime isole delle Eolie ad essere stata abitata e una delle più antiche dal punto di vista geologico.

Se venite in barca a Panarea avrete forse bisogno di sapere come scendere a terra, ormeggiare, affittare una boa, un gavitello, mettervi all’ancora in sicurezza.
Non è sempre facile conoscere dove, come e con chi,
Dunque per ormeggiare a Panarea, che abbiate uno yacht di 50 (o più) metri, un piccolo cabinato o un gommone, rivolgetevi a… http://www.cantierenauticotesoriero.it/servizi/

DOVE DORMIRE A PANAREA

 

paradisi panarea

Se invece volete alloggiare in un posto di Elite si consiglia Hotel Resort Quartara
Intimo, accogliente, esclusivo, nonostante sia ubicato a poche centinaia di metri dal porto. Il Quartara Resort Hotel è in grado di assicurare ai suoi ospiti un soggiorno tranquillo e riservato, grazie alla sua posizione defilata rispetto alle occasioni mondane che offre l’isola. Arredato con mobili artigianali in teak e realizzato utilizzando quanto di meglio offre il mercato artigianale siciliano, l‘albergo è situato a Piano Quartara, un pianoro al di sopra del porto, dove sono state trovate tracce di un piccolo insediamento della fase finale dell’età eneolitica.
Il Quartara Resort Hotel dispone di 13 camere con terrazzino privato, 4 delle quali con vista mare, arredate con mobili artigianali in teak, ad ognuna delle quali si è cercato di dare un’impronta diversa: coloniale, minimalista, cinese.

Il trattamento previsto è di prima colazione.

Colazione a Panarea

colazione panarea

L’inizio del giorno a Panarea è un momento magico perché avviene ammirando il sorgere del sole che emerge dall’acqua del mare e colora il cielo con mille sfumature. La colazione è servita con cura lentezza, in pieno stile isolano, uno “slow living” che vi consente di godere del soggiorno a Panarea attimo dopo attimo.
La colazione offre ampia scelta agli ospiti: dolci fatti in casa, confetture e marmellate, cornetti, biscotti, torte e crostate. Da bere succhi di frutta, the, caffè espresso o americano, cappuccino.

Durante il giorno

Il Quartara Resort Hotel vi permette di vivere una vacanza di vero relax.
La struttura infatti è dotata di un solarium con vista sul molo dell’isola e di una zona spa con vasca idromassaggio Jacuzzi da otto posti. Anche dalla Jacuzzi godrete di un’impareggiabile vista panoramica su Panarea che cambia sfumature e note in base al momento della giornata. Inoltre, su prenotazione, è possibile usufruire di massaggi e trattamenti wellness, per un benessere che avvolge e convolge tutti i sensi.

Spiaggia Cala Junco

cala juno

In alternativa la spiaggia numero uno è senza dubbio Cala Junco.
Si trova nella parte più meridionale dell’isola ed è considerata l’insenatura più bella e suggestiva di tutta Panarea. Posizionata  sulla destra del promontorio di Capo Milazzese, di cui anticamente era porto naturale.
Si tratta di una piscina naturale formata da alti scogli di basalto. Caratterizzata da un mare trasparente e con colori splendidi che assumono tutte le sfumature del verde e del turchese. Questo lo rende particolarmente limpido grazie a fondali sassosi.
Cala Junco è di grande effetto anche grazie alle alte pareti rocciose in cui è racchiusa e che l’hanno sempre resa luogo privilegiato dal pirata musulmano Drauth per effettuare le sue scorribande, in quanto collocata in modo tale che dall’esterno non si riesce a vederne l’interno. Per la sua bellezza unica, la cala d’estate è quasi sempre sovraffollata ed è facilmente raggiungibile sia dal mare che da terra, seguendo le indicazioni per Drautto ove, una volta arrivati, si deve intraprendere un bel sentiero che porta fino alla cala.

Per cena

 

cena panarea
Annesso al Quartara Resort Hotel, il ristorante Broccia vanta una cucina creativa e innovativa, che valorizza ingredienti freschi e specialità di origine siciliana. Lo chef fonde la genuinità dei piatti mediterranei a tocchi esotici, come il sushi o il cous cous.
Il Ristorante è un autentico paradiso. Ideale per tutti coloro che amano il cibo e la poesia della cucina siciliana che mescola colori, sapori e il fascino delle ricette tradizionali. Eccellenza che fa parte delle “Soste di Ulisse”. Una ricercata presentazione dei piatti e della tavola e il calore siciliano condiscono ogni pasto con un tocco speciale.
Se preferite una cena di classe, si segnala Hycesia

Ristorante Esclusivo Hycesia

Un ristorante esclusivo nel cuore di Panarea. E’ una delle più fornite cantine ed una selezione dei migliori prodotti, in un ambiente piacevole ed elegante in stile eoliano…con qualche contaminazione etnica.
Una cucina che fa della selezione delle materie prime una ragione di vita affinché emergano le qualità territoriali. La conoscenza approfondita dei prodotti e i ricordi della tradizione si incontrano in modo trasversale, per dar vita a delle proposte uniche e originali. Si lavora in cucina ma con lo sguardo al mondo e tutto si arricchisce di sfumature. Prodotti a km 0, presidi slow food, spezie e profumi d’oriente e una pluripremiata cantina con oltre 1000 etichette rendono il ristorante un autentico punto di incontro per i palati più esigenti e i raffinati gourmand. Tutto questo senza rincorrere lusso e tendenze, ma assecondando l’atmosfera easy e chic che si respira nell’isola. Ultimo appunto: non esiste un menu, tutto dipende dal pescato del giorno

Dopo cena

hotel lisca bianca panarea

Il del meraviglioso hotel Lisca Bianca è un salotto dalla suggestiva atmosfera magrebina che anima e arreda il lungomare dell’isola per il suo stile ricercato e per i suoi eventi mondani e dove si gustano degli ottimi aperitivi trasportati dalla musica coinvolgente e dall’armoniosità di colori, suoni e sapori.
Il must dell’isola a partire dall’aperitivo in terrazza e poi per tutta la notte il leggendario e bellissimo Raya
Appuntamento fisso per l’aperitivo e punto di ritrovo dei giovani che si incontrano qui per aprire le danze di una nuova lunga serata a Panarea. Il Bridge Sushi Bar in via S.Pietro posto su una terrazza con vista panoramica sul porto da mozzare il fiato.

Curata in ogni minimo particolare e gestito magistralmente dalla napoletana Angela Mascolo. Famosa per il rifiuto di un tavolo al magnate russo Roman Abramovich per non aver effettuato in tempo la prenotazione. Composta dallo stile total white tipico dell’architettura eoliana in contrasto con il rosso dei cuscini e dove si respira aria orientale con l’angolo Sushi che permette di gustare deliziose pietanze giapponesi.

AGENZIA VIAGGI NEWFLYMAR

Se siete alla ricerca di una vacanza di lusso, o avete in mente un viaggio da creare su misura vi consigliamo di chiamare newflymar che dal 1989 offre viaggi su misura per tutte le destinazioni.

Panarea : Il paradiso delle isole Eolie
4.6Punteggio totale
Voti lettori: (1 Vota)

Post correlati