Quando si parla di business in Italia si finisce sempre a parlare di Roma o Milano. Queste due città, infatti, sono oggi da considerarsi le due capitali sotto il punto di vista professionale del Made in Italy. Se Roma, però, ha sulla carta d’identità il suo titolo come capitale, il capoluogo milanese gli sta forse sottraendo il titolo di capitale del business. La città lombarda è secondo le statistiche la città dove ci sono più opportunità di lavoro e dove si gioca la partita delle imprese che vogliono emergere a livello europeo. Con un’economia solida e il suo “ordine” la città ha uno standard di vita alto, maggiore rispetto a quello della capitale.

Ecco perché Milano rappresenta una destinazione allettante per chi vuole spostarsi nella speranza di fare la scalata al successo. Questo in particolare per i giovani e per il mondo delle start up. Chi però vive Roma almeno una volta, difficilmente si sposta e la lascia. Questo perché la Città Eterna racchiude in sé un fascino e una bellezza che fa davvero innamorare. La gente, la cucina, la bellezza della città sono infatti ingredienti che nemmeno il bel Duomo di Milano possono far dimenticare.

Roma o Milano? Non sempre è necessario scegliere

Di fatto oggi i trasporti hanno raggiunto una rapidità e una qualità tale che non è più necessario scegliere fra vivere a Roma o a Milano. Anzi, chi davvero domina il business fa un po’ una vita da pendolare. Dopotutto percorrere questa tratta è oggi un gioco da ragazzi: si parte con il Colosseo negli occhi e ci si ritrova dopo un caffè in piazza Duomo a Milano. Perché scegliere fra “la città più bella del mondo” e “la capitale economica italiana”, se si possono avere entrambe? Ormai la rivalità fra le due città è cosa vecchia, di quando andare da una parte all’altra ci si metteva ore o giorni. Oggi nel giro di poco, il gioco è fatto.

L’aereo è stato per gli ultimi anni il mezzo dei pendolari fra Roma e Milano, ma di fronte a un treno sempre più comodo, rapido ed efficiente si tratta quasi di un mezzo obsoleto. La chiusura di Linate ha pilotato anche gli ultimi fedelissimi del volare in direzione del treno e a quanto pare, anche questi sono tutt’altro che pentiti. Anche alla riapertura di Linate alla fine di questo mese, saranno in tanti probabilmente coloro che continueranno ad utilizzare i treni per Milano da Roma di Italo perché l’Alta Velocità, oltre ad avere prezzi convenienti, è per molti versi più pratica.

Una città da vivere

Dire se si viva meglio a Roma o a Milano non è cosa facile. Milano è una città camaleontica e ricca di opportunità da cogliere al volo. Giovani o meno, qui, le persone possono darsi un’altra opportunità o cogliere l’occasione professionale della vita perché le possibilità potenzialmente le hanno tutti. Questo non si può dire per la capitale, dove per fare carriera o avviare una start up vuol dire non solo crederci, ma avere un buon colpo di fortuna.

Di contro, tuttavia, se andiamo a vedere il punto di vista umano e sentimentale, di certo nel capoluogo lombardo il clima (umano e non solo meteorologico) è sicuramente più freddo. Roma si caratterizza per quel pizzico di follia che per certi versi è magia e per altri “disordine”. Multiculturale e colorita è una città dove si vive bene, si mangia bene e dove la socializzazione rende sopportabili i disservizi che la caratterizzano (come la pulizia, la regolarità dei trasporti etc.).

Post correlati